Post in evidenza

A cosa serve la Fattura Elettronica

December 20, 2018

L'ENTRATA IN VIGORE DELLA FATTURA ELETTRONICA

 

 

 

 

 

 

La fattura elettronica sta per diventare il pane quotidiano di tutti gli operatori economici italiani.

Chiunque sia soggetto passivo d'imposta dovrà, a partire dal 01.01.2019 emettere solo ed esclusivamente fatture in formato elettronico, tranne poche e marginali eccezioni.

La questione è seria: chi è veramente preparato a questa rivoluzione copernicana? Oggi ho letto un articolo che riportava questo titolo: fattura elettronica professionisti, autonomi e artigiani non sono pronti. 

Bene! .... ma perché in Italia non siamo mai pronti??

 

 

COSA NON CI PIACE DELLA FATTURA ELETTRONICA

 

 

 

Forse le risposte stanno tutte qui: non è che ci fa proprio impazzire abbandonare la buona e vecchia carta. E come ogni novità, non siamo proprio ben disposti ad affrontarla.

Le criticità sono tante, è vero, alcune in via di risoluzione (con altre ci si dovrà abituare a conviverci), vediamone qualcuna:

  • il QRcode

  • il codice univoco da consegnare a tutti i fornitori

  • l'acquisizione di tutti i dati presenti in fattura da parte dell'Amministrazione Finanziaria (problema Privacy e di regolamentazione della consultazione di tali dati ai fini dell'Accertamento Tributario)

  • dotarsi di un sistema informatico adeguato (telefonate al vostro commercialista! Ha spesso la soluzione, oppure saprà indicarvi come fare)

  • il costo (falso problema)

  • l'abitudine ad accedere al cassetto fiscale 

  • il periodo a cavallo d'anno 2018/2019

  • il registro cartaceo per le fatture estere

  • le nuove tempistiche di emissione -> invio al fornitore immediato

  • etc,...

 

A COSA SERVE LA FATTURA ELETTRONICA

 

Mi chiedo se qualcuno, però, nella foga di mettersi operativamente sul binario giusto, con tutto il diritto di pensare il peggio possibile della fattura elettronica, si sia fermato almeno un momento a riflettere su quale sia lo scopo ultimo, la funzione prima e, perché no, se ci sia un'opportunità nascosta nel sistema fattura elettronica.

Non credo se lo siano chiesto in molti, e chi se lo è chiesto si è dato probabilmente la risposta che segue: "servirà allo Stato per controllare meglio i flussi economici provenienti dalle imprese italiane, di qualsiasi dimensione, hanno creato un mega-cervellone in grado di monitorare meglio l'IVA..", e così via.

 

Ecco, questo è vero, ma solo in parte: nel senso che questo è il bicchiere mezzo vuoto.

Ma se cercassimo di capire quali opportunità possono celarsi dietro tale rivoluzione?

Non sarebbe meglio?

 

La fattura elettronica servirà agli Stati (ricordiamoci che la normativa è europea, anche se per il momento gli unici ad averla adottata siamo noi italiani) per:

  • monitorare meglio i flussi fatture 

  • predisporre dichiarazioni IVA in modo automatico, un po' come avviene oggi per il mod. 730

  • eliminare adempimenti fiscali ridondanti quali lo spesometro e le comunicazioni periodiche IVA

  • abbassare l'evasione d'imposta IVA, IRPEF, IRES 

ma la fattura elettronica servirà anche a noi: piccole e medie imprese, professionisti e artigiani, perché ci permetterà di:

  • digitalizzare la nostra impresa, in un mondo che oggi, nel bene e nel male, è soprattutto digitale --> smaterializzare le montagne di carta che fino a ieri riempivano i nostri uffici;

  • avere un rapporto più collaborativo con l'amministrazione finanziaria, che essendo già in possesso dei nostri dati ci fornirà dichiarativi precompilati liberando spazio e risorse negli uffici amministrativi delle aziende, risorse che si potranno impiegare per l'esecuzione di lavori più qualificanti e quindi più gratificanti;

  • mettere ordine in amministrazione per tutti quei piccoli artigiani che emettevano fatture in formato excel, ma anche per le innumerevoli aziende che ancora oggi lavorano su fogli excel;

  • Lo studio del commercialista sarà più efficiente, con uno sportello contabile on line 24h su 24h 

Gli studi professionali, grazie alla fattura elettronica, sono oggi in grado di fornire, a prezzi davvero competitivi, quindi anche a chi normalmente ieri non se lo poteva permettere, software gestionali molto semplici, ma completi di gestione di ordini, di bolle e magazzino.

 

 

Certo, come ogni rivoluzione, la fattura elettronica non sarà indolore, né il primo impatto sarà piacevole. Anzi, probabilmente non lo sarà per niente e per nessuno, ma credo che entro 6 mesi / 1 anno avremo preso bene tutti le misure con questo nuovo mezzo e riusciremo a percepirne anche i lati positivi.

 

 

L.D.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

A cosa serve la Fattura Elettronica

December 20, 2018

1/10
Please reload

Post recenti